Tag Archives: bigliettini

Biglietti Buon Compleanno

19 Feb

Questo weekend sono andata a due feste di compleanno e per l’occasione ovviamente ho fatto due biglietti d’auguri. Ecco qui sotto le foto. Per il primo biglietto ho usato un cartoncino bianco sporco di formato standard A2, per la base, sul quale ho incollato un cartoncino nero lucido di circa 1 cm più piccolo per lato. Sul cartoncino ho incollato i Die Cuts Flowers di Basic Grey della collezione Little Black Dress e in verticale un border sticker sempre di Basic Grey. Per la scritta ho usato delle vecchie lettere trasferibili che avevo in casa (su un ritaglio di cartoncino in stile banner).

Per il secondo bigliettino, ho usato un cartoncino blu setificato (comprato in un negozio specializzato in carta di Milano) alla cui base ho incollato un’altro border sticker di Basic Grey, mentre il timbro è di Lawn Fawn (Lunar Lights). Come per il primo, la scritta è fatta usando lettere trasferibili miste. Per continuare lo schema di colore bianco-blu ho incartato il pacchetto di conseguenza (carta da pacco bianca di alta grammatura e nastro in raso blu scuro).

Annunci

IDEE PER I BIGLIETTINI DI NATALE

24 Dic

Ciao a tutti!!! Finalmente il Natale si avvicina, ormai manca pochissimo! Ho pensato potesse essere utile farvi vedere alcuni dei biglietti che ho fatto per quest’anno così da avere qualche idea dell’ultimo minuto. Qui sotto metto una breve carrellata di immagini ma sul mio account di flicr potete trovare molte altre foto.

p.s. non metterò la descrizione sotto ogni biglietto, come farei di solito, per questioni di tempo, ma per qualsiasi dubbio scrivetemi pure una mail che sarò felice di rispondervi!

DIARIO DI NATALE – DECEMBER DAILY

30 Nov

Finalmente domani è Dicembre! Non vedo l’ora che arrivi il mio mese preferito!

Quest’anno tra l’altro ho deciso di imbarcarmi in una nuova avventura … è un progetto che in america è molto diffuso e viene chiamato December Daily, in italiano si potrebbe tradurre come “Diario di Natale” e questo è il nome che ho deciso di dare al mio progetto.
Il progetto consiste nella crazione di un album che documenta giornalmente tutto il periodo natalizio con foto, journaling, abbellimenti vari e qualsiasi altra cosa legata al tema. C’è chi va dal 1 dicembre a natale e chi invece continua fino a Capodanno o addirittura fino alla befana; la scelta è completamente personale e dipende principalmente dai gusti e dalla capacità di avere costanza di scrivere tutti i giorni per un periodo più o meno lungo. Quest’anno proverò a fare un album della durata di circa un mese (dal 1 dicembre al 1 gennaio) ma essendo la prima volta non so se riuscirò a essere così brava da tenerlo aggiornato tutti i giorni!
Lo scopo ovviamente non è quello di essere ancora più stressati in un periodo che di sua natura già lo è, ma di celebrare in maniera creativa dei momenti che dovrebbero essere speciali e felici per noi.

Se volete farvi un’idea più “visiva” di un vero December Daily vi consiglio di visitare il sito di Ali Edwards che ha numerose foto e tutorials su come creare un album. Il suo sito è questo http://aliedwards.com/ e il link diretto per i post dedicati a December Daily è questo http://aliedwards.com/projects/december-daily. Ali ha creato anche delle cartelle specifiche nel suo account su flicr in cui potrete vedere decine di foto dei suoi album (del 2011 e del passato).

Il blog di Ali è uno dei più seguiti in america e io l’ho conosciuto solo qualche mese fa ma me ne sono subito appassionata. Tramite lei ho scoperto cosa è  December Daily e anche Project Life (di cui vi parlerò in futuro); lei è una fotografa bravissima, il cui talento a mio parere si sublima nel catturare il meraviglioso nella realtà quotidiana. Ali ha la capacità di carpire la magia nei momenti di tutti i giorni. Vi consiglio vivamente si seguire il suo blog (in lingua inglese).

 

Tornando al nostro Diario di Natale. Uno dei trucchi per riuscire a tenere il passo consiste nel preparare parte dell’album in anticipo in modo da non trovarsi ogni giorno a dover fare tutto da capo, col rischio di abbandonare presto il progetto a causa dell’eccessiva complessità e ansia.

La prima scelta fondamentale da fare è l’album. Io ho deciso di imbarcarmi in questa avventura solo da pochi giorni e pertanto non sono riuscita a comprare un album su internet (per esempio da siti online tipo twopeasinabucket.com oppure scrapbook.com) che necessitano di almeno un paio di settimane per arrivare in Italia. Così ho deciso di farlo fare su misura in un negozio vicino casa mia a Milano che si occupa di prodotti di cartonaggio fatti a mano (per chi fosse interessato si chiama Melarance e le due signore che lo tengono sono veramente squisite; per maggiori info scrivetemi un commento o una mail).

Il secondo passo è incominciare ad approntare le pagine base, da decorare di volta in volta e sulle quali aggiungere il diario giornaliero, le foto, i vari abbellimenti ecc. Per quest’anno ho deciso di focalizzarmi su una palette di colori prettamente natalizi che comprendesse i classici rosso e verde e, in aggiunta, colori neutri come il bianco sporco e il marrone. Foto delle varie carte usate per il progetto le potete vedere in gito per questo post.


Un’altra cosa utile da creare sono le pagine per il journaling; è necessario scegliere delle carte di colore chiaro ma non necessariamente bianche (vedi immagine sotto), con righe o altre decorazioni oppure totalmente bianche. Si possono anche abbellire con stampini e spray colorati per renderle meno “monotone” ma essere ancora in grado di scriverci sopra senza troppi problemi. Nei prossimi giorni vi farò vedere alcuni esempi.

L’ultimo suggerimento per oggi è di riunire in un unico luogo tutto il materiale tipicamente natalizio che pensate di usare per il progetto, in modo tale da averlo sempre a portata di mano senza dover perdere tempo a cercare la carta giusta o lo stampino a forma di fiocco di neve! Io ho usato una semplice scatola di cartone in cui ho inserito tutte le carte natalizie che avevo e in cui aggiungo tutto ciò che penso di poter usare nei prossimi giorni; inoltre ho tenuto da parte gli stampini a tema natalizio e gli spray dei colori adatti come il verde metalizzato e il bianco glitterato.

Questo è tutto per oggi ma da domani si comincia con il primo giorno! Scriverò molti altri suggerimenti e idee per fare il vostro Diario di Natale e inoltre presenterò altri siti dove poter andare a caccia di idee!

A domani!

 
 

Biglietto Buon Compleanno

16 Ott

Ciao ragazzi!! qui a Milano il freddo si sta facendo sentire finalmente! Sono una grande amante dell’inverno e di tutto ciò che lo circonda, come la neve, la nebbia e il gelo! Quindi devo essere sincera, sono molte felice! Ma non perdiamoci in chiacchiere, ecco un altro bigliettino d’auguri che ho fatto all’inizio di quest’anno per la mia mamma. E’ molto semplice ma ha quel tocco di glitter che lo rende speciale.

Sulla base di un biglietto di formato standard con apertura laterale e angoli arrotondati, ho incollato una carta di DCWV, della collezione Once Upon a Time, sui toni dell’azzurro-turchese (sul bordo ho disegnato con una penna gel bianca una riga sottile e continua che segue il profilo del biglietto). Al centro invece c’è una striscia ritagliata da un’altra carta di DCVW, stavolta della collezione Mariposa, e un bordo tagliato con un punch da una semplice carta color panna.
Per la scritta ho unito dei ritagli di carta viola con inserti glitter dorati, a rettangolini sempre di color panna, su cui ho scritto a mano le parole “buon” e “compleanno”.

Questo biglietto prende invece ispirazione da una partecipazione che ho visto durante uno dei corsi organizzati a Milano da Impronte d’Autore; si prende un cartocino non troppo sottile e leggero, di grammatura media, e lo si piega a due terzi in modo tale da creare una specie di “aletta” che si sovrappone solo in parte e lascia vedere ciò che c’è sotto. Gli angoli sono arrotondati nella parte sottostante, mentre in quella davanti sono tagliati con un punch angolare.
Da una carta pergamena bianca si ritaglia un rettangolo poco più piccolo della parte sottostante e lo si incolla solo dal lato sinistro, in modo tale che il destro sia mobile e sollevabile; inoltre, per creare un elegante effetto di richiamo col davanti, si tagliano gli angoli a destra con lo stesso punch usato prima (notate che su quello tagliato dal cartoncino viola potete intravedere la carta pergamena bianca e dalla carta pergamena bianca potete scorgere il viola del cartoncino).
Dalla stessa carta usata per l’interno, si ritaglia una farfalla fatta con un timbrino e con la polvere da rilievo dorata. Come ulteriore richiamo si può fare la stessa cosa nella parte a destra della carta bianca all’interno, in modo che a sinistra sia possibile scrivere senza vedere le scritte dall’esterno.

Per oggi è tutto. Sto preparando mille biglietti di Natale e altri progetti vari già adesso perchè ho deciso che quest’anno i regali li faccio tutti a mano! Speriamo di non esagerare e di riuscire a fare tutto!

A presto!

GALLERY 2

28 Set

Eccomi qui con un nuovo post di mie vecchie creazioni.Questo è un biglietto di ringraziamento che ho fatto veramente molto tempo fa e infatti si notano alcuni errori da principiante che dopo vi farò notare! 🙂

Su un cartoncino di colore neutro ho incollato una carta colorata di base azzurra-turchese e sopra di essa solo un angolo con carta viola con inserti dorati e gloss a rilievo. Il bordo in basso è stato ricavato con un punch a forma di fiocco che purtroppo adesso non ho più perchè si è rotto! Sul bordo sinistro ho aggiunto una passamaneria color verde bosco mentre sul lato destro ho incollato con l’adesivo spesso (che a me piace chiamare adesivo ciccione!) una farfalla dorata ritagliata da una carta pattern davvero molto bella di DCWV.

Ecco un piccolo zoom sul particolare del timbro; la parte in alto è stata stampata con un tampone color bianco e po riscaldata a rilievo con una polvere bianca. E qui si vede l’errore da principiante…eheh…forse dalla foto non è così evidente però tutto intorno all’immagine ci sono piccoli puntini di polvere che una volta riscaldati si sono sciolti e divenuti, appunto, a rilievo! Infatti bisogna sempre ricordarsi di pulire la superficie quando si timbra altrimenti la povere da rilievo si potrebbe attaccare a residui di colla o altro. Una volta che si riscalda l’immagine si embossa anche questa polvere in eccedenza! Una soluzione potrebbe essere di togliere con un piccolo pennellino gli eccessi dopo che si è timbrato e coperto con la polvere. Qui si vede che a suo tempo non ho fatto nessuna delle due cose e i puntini a rilievo bianco intorno al biglietto rovinato un po’ l’effetto…pazienza!

Dall’immagine timbrata ho fatto partire un disegno fatto a mano, con una penna gel bianca, al quale ho unito la mia scritta “thank you”. Questo per dare continuità al biglietto creando elementi di unione e comunicazione.

Questo qui sopra invece è un biglietto di compleanno di qualche mese fa. Ho preso l’idea da un biglietto di Kristina Werner il cui sito (kwerner.com) è uno dei miei preferiti; kristina aggiorna il suo blog costantemente, con almeno 2 post a settimana e altrettanti video/tutorial. E’ in inglese ma anche se non doveste capire la lingua vale la pena guardare le sue creazioni per prendere spunto e ispirazione dai suoi bellissimi bigliettini. Come ho fatto io!

Su un biglietto di formato standard ho incollato una carta nera, un bordino azzurro ricavato con le forbici sagomate e una carta “scozzese”. Come immagine principale ho usato ritagli e rimasugli (conservo sempre tutto! potrebbe tornare utile in futuro) per fare le 4 candeline; ne ho scelti 4 che si coordinassero bene tra di loro, alternando carte più neutre/tinta-unita con carte più colorate e patterned. Per fare la fiammela, ho ritagliato a mano delle “gocce” da un cartoncino giallo e incollato tutto con l’adesivo normale. Come tocco finale, la frase d’augurio, incollata con l’adesivo ciccione su un ritaglio di carta rossa a pois che riprende il motivo di una delle candelini; per lo stesso motivo ho scelto di fare la scritta in verde (come un’altra candelina).

Che ne pensate? Vi piacciono? Se avete voglia di prendere spunto dai miei bigliettini e di farne di vostri, fate pure! Sarei felissima di vedere nei commenti il link ai vostri blog o siti per scoprire cosa avete creato voi!

Il mio nuovo motto è:

CONDIVIDIAMO LA CREATIVITA’!

GALLERY 1

26 Set

Ciao a tutti! come promesso nel primo post ecco a voi alcune immagini delle mie creazioni. Spero vi piacciano e mi piacerebbe molto avere i vostri consigli su come migliorare o cosa cambiare. Lasciate tutti i commenti che desiderate e risponderò a tutti!

Questo è un biglietto di compleanno che ho fatto qualche mese fa. Ho preso del cartoncino A4 bianco color panna e l’ho tagliato a metà per il lungo, creando un biglietto di formato standard con l’apertura verso l’alto. Sul fondo ho creato il bordino con una fustella (o punch) a forma di ricamo floreale; subito sopra ho incollato una carta pattern molto colorata. Per rendere meno netto il passaggio dalla carta al ricamo ho posizionato un sottile sticker Basic Gray (della loro colezione wedding) nero con un leggero disegno bianco.  Sempre di Basic Grey è la sagoma trasparente con scritto No.1; l’ho usata come base per ritagliare una sagoma identica da una carta color rosa fucsia (in realtà è il retro di quella già usata per lo sfondo) su quale ho scritto a mano “buon compleanno”. Ho incollato i due pezzi insieme facendo attenzione a mettere la colla sotto il bordo nero della sagoma trasparente in modo tale da non farla vedere. Infine come ultimo tocco il bottone blu in alto a destra, colorato con un tampone da dito sulla base di legno chiaro.

Questo biglietto invece l’ho fatto per mio cugino l’anno scorso prendendo ispirazione da alcune immagini che ho trovato su internet. Ovviamente è un biglietto di congratulazioni per la laurea! E’ stato ricavato da un cartoncino nero dal quale ho ritagliato una sagoma a forma di rombo (parte in alto) e una a forma rettangolare avendo cura di ritagliare la base in modo curvilineo. Ritagliare due pezzi e incollarli l’uno sull’altro serve per dare più dimensione al biglietto che in questo modo sembra meno “piatto”, più tridimensionale. La punta in alto è stata incollata (con un adesivo forte) a una cartoncino bianco ritagliato con la stessa forma ma di un solo strato in modo tale da poterlo usare per scrivere il messaggio di congratulazioni .

Infine un biglietto di natale. La base è un cartoncino grigio chiaro, con apertura verso l’alto e i bordi in basso arrotondati, sul quale ho incollato una carta rossa con motivi natalizi. La frase d’auguri è stata stampata con un timbro unmounted di Impronte d’Autore su una striscia di carta da lucido e poi riscaldata con la polvere da rilievo bianca (ho incollato i bordi del lucido sul retro del biglietto). Sopra la scritta inoltre sono stati incollati 3 alberelli di legno colorati in verde lucido per dare ancora di più un’idea di natale.

Bene, per questo post è tutto! spero vi siano piaciuti; presto arriveranno altre foto delle mie creazioni! Grazie per essere passati!

flavia

BENVENUTI SU FLAVIACREATIVELAB!

29 Ago

Un caloroso BENVENUTO a tutti sul mio primo blog!

Mi chiamo Flavia e sono una ragazza di 26 anni che vive a Milano.  Questo blog sarà dedicato in parte alla mia vita ma soprattutto alla scoperta e allo sviluppo di hobby dedicati alla carta in particolare a quello che in inglese si chiama scrapbooking. Ho scoperto questa passione per caso e solo di recente ho cominciato ad approfondirlo fino a farlo diventare quasi un’ossessione!

STORIA DI UNA PASSIONE

Fin da piccola ho sempre avuto la passione per la cartoleria e per i diari, soprattutto quelli di viaggio. Se lo ricorda bene mia mamma che ogni volta mi doveva allontare a forza dal reparto di articoli per ufficio in ogni negozio dove andavamo! Inoltre ho avuto la fortuna di poter viaggiare molto, insieme alla mia famiglia, in ogni parte del mondo; ho avuto sempre la sensazione che quelle esperienze fossero così importanti da doverle conservare in qualcosa di più sicuro che la mia memoria! Qui ci sono alcune foto dei miei diari di viaggio di quando ero bambina…dei mini-album scrap se ci pensate! Adesso che li rivedo dopo tanti anni mi sembra di aver avuto questa passione dentro di me da sempre senza essermene mai accorta.

Qualche anno fa incontro alla Fiera dell’Artigianato a Milano, lo stand di Impronte d’Autore, un negozio milanese che vende tutti prodotti per lo scrapbooking e altri hobby. Loro mi spiegano la tecnica dello stamping (timbratura a rilievo) e me ne appassiono subito. Compro un paio di timbri e una polvere da rilievo e niente altro (per questioni eonomiche) e con questi pochi elementi e tanta fantasia realizzo per anni i biglietti d’auguri di natale per tutta la famiglia e per gli amici!

Tuttavia l’anno scorso, poco prima di natale sentivo la necessità di qualcosa di diverso; i miei bigliettini non mi piacevano più, mi sembravano tutti uguali e non mi davano più soddisfazione. Casualmente qull’anno tornavo dopo tanto tempo alla Fiera dell’Artigianato e così decido di cercare lo stand di impronte d’autore. E’ bastato poco per far nascere la passione! Ho comprato un nuovo timbro e della carta colorata natalizia, ma soprattutto ho deciso di partecipare a un corso organizzato da loro focalizzato sulla creazione di bigliettini di natale. E’ stato stupendo! Al negozio sono gentilissimi e ti mettono a disposizione tutti i loro prodotti e la loro pazienza (hanno risposto a tutte le mie mille domande!).

LA SCOPERTA DEL WEB

Il passo successivo è stato INTERNET! Ho cominciato a cercare su youtube video e tutorial sullo scrapbooking e cardmaking e mano mano che trovavo materiale interessante aggiungevo il link del blog degli autori alla mia lista dei preferiti. Ho creato in questo modo una lunghissima lista di siti e blog e alcuni in particolare li seguo costantemente. La maggior parte sono in inglese ma ci sono realtà molto interessanti anche in italia non preoccupatevi! Adesso ogni sera prima di andare a dormire faccio il giro dei blog alla ricerca di nuovi post e video. E appena ho un po’ di tempo libero mi butto su bigliettini, layout e mini album! Nei prossimi post metterò un po’ dei miei lavori così mi dite se vi piacciono e dove posso migliorare; sono sempre alla ricerca di feeback e nuove ispirazioni!

Bene, ho già scritto troppo! BENVENUTI A TUTTI SU FLAVIACREATIVELAB!